fioriera in lamiera

Taglio laser lamiera, piegatura e calandratura

Reparto dedicato alla lamiera: dal taglio laser alle successive trasformazioni.

Lavoriamo l’acciaio strutturale e da costruzione (fino ad S900MC), il corten, l’acciaio inossidabile e leghe d’alluminio. Anche lamiere bugnate e forate.

Disponiamo di n°2 impianti: una con area di taglio 4 x 2 metri, potenza risonatore laser  5 KW a Co2, l’altra con area di taglio da 3 x 1.5 metri, potenza laser 3Kw a fibra.

Entrambe dotate di carico e scarico automatico.

Spessori lavorabili: acciaio strutturale 20mm, acciaio inox 12mm, alluminio 10 mm, corten 15 mm.
Per lavorazioni particolari o a completamento della fornitura offriamo, grazie al nostro network, anche altri tipi di taglio: ad acqua (water jet), con ossitaglio (plasma) e con punzonatrice.

scheda tecnica laser

Macchina a controllo numerico a 4 rulli permette sia la realizzazione di cilindri sia di tronchi di cono.

Larghezza massima del pezzo è 3 metri,  lo spessore massimo 12 mm, invece il raggio minimo di calandratura è di 150 mm (diametro 300 mm)

Disponiamo di 4 impianti di piegatura con controllo numerico di cui una abbinata ad un robot antropomorfo per l’esecuzione di lotti medi e grandi oppure pezzi particolarmente voluminosi e pesanti (fino a 200 kg.).

La lunghezza massima di piegatura è di 4 metri (per 320 tonnellate)

Per una piegatura perfetta e rettilinea, soprattutto sui bassi spessori, due impianti sono dotati di:

tavola di compensazione automatica integrata con il controllo numerico
controllo attivo dell’angolo di piega

Macchina automatica per la preparazione dei cianfrini (smussi) di saldatura, sezione massima 15 x 15 mm, ottenibili smussi a 30°, 45° e 60°. Per maggiori info clicca qui

Pressa automatica per l’installazione di dadi, perni e viti autoaggancianti, dimensione da M3 a M10. Per maggiori info clicca qui

Galleria fotografica